Dienstag, 26. Januar 2016

Romanesco

Gestern ein kleines Gedicht gefunden und nicht gewusst, ob es nun in Romanesco oder einfach nur in altertümlicher Sprache geschrieben ist.

Raffaella war so nett, es mir in normalem Italienisch zur Verfügung zu stellen - und um den Text nicht zu verlieren, kommt hier das volle Programm... (ggf. weiterscrollen!)

1) ursprünglicher Text

Fontana de Trevi

Cammini tra le vie de Roma
poi te se apre davanti ‘na Fontana
d’acqua cristallina come ‘n incanto
sono de scrosci d’acqua come ‘n concerto


È bianca imponente e armoniosa
come ‘n apparizione se palesa
e subbito te rapisce l’occhi e er core
e resti i silenzio a guardà er candido colore

E qui realizzi che sta città è droga ne l’essenza
solo se pensiero de lassalla te da mancanza
la voja de tornà che te pja da dentro
‘na smania che devi mette ar centro

Affidi a ‘na moneta er sogno
e tirannola in aria je fai fa ‘n bagno
se stacca dorcemente da la mano
e ne l’acqua se tuffa piano piano

Sto gioiello forgiato da l'idea de n’artista
l’immagine sua ne la mente resta
giraje le spalle è come dje “te lascio”
poi manco er soldo e ariannodi er laccio

E più t’allontani più se strigne er core
te lega a stà città e nasce l’amore
più sei lontano e più la testa ritorna
a le vie, ai monumenti, a stà fontana de la città eterna

NeoPasquino

2) Hochitalienisch

Cammini tra le vie di Roma
poi ti si apre davanti (si mostra) una fontana
di acqua cristallina come un incanto

sono zampilli d'acqua come un concerto

È bianca imponente ed armoniosa
si mostra come un'apparizione
e subito ti rapisce occhi e cuore
e rimani in silenzio a guardare il candido colore

E qui capisci che questa città è una droga nella sua essenza
solo il pensiero di lasciarla ti provoca nostalgia
la voglia di tornare ti prende dentro
un desiderio che devi mettere al centro

Affidi ad una moneta il sogno
e tirandola in aria le fai fare un bagno
si stacca dolcemente dalla mano
e nell'acqua si tuffa piano piano (lentamente)

Questo gioiello che nasce dall'idea da un artista
la sua immagine resta nella mente
girargli le spalle è come dirle "ti lascio"
poi lasci il soldo e rileghi il laccio (cioè ti leghi a lei)

E più ti allontani e più si stringe il cuore
ti lega a questa città e nasce l'amore
più sei lontano e più la testa ritorna
alle vie, ai monumenti, a questa fontana della città eterna

Keine Kommentare:

Kommentar veröffentlichen